“Metropolis” è una perla dell'immaginario collettivo, un autentico cult movie: l’ esempio di come la nascita di un capolavoro cinematografico sia consustanziale con la sua colonna sonora che ne costituisce parte integrante ed imprescindibile.

Sopravvissuta all'avvento del sonoro, all'usura del tempo, le intricate dinamiche distributive e del copyright, tagli, restauri, l'avveniristica Metropolis di Fritz Lang continua a sedurre platee di diverse generazioni, gusti ed interessi. Metropolis è un capolavoro del cinema espressionista, tanto visionario e fantascientifico da ispirare pietre miliari del genere come "Blade Runner" e "Star Wars", "Brazil", "Agente Lemmy Caution: mission Alphaville", "Terminator" o "Matrix".

Il valore culturale e tecnico del film lo ha portato ad essere stato il primo film inserito nel registro Memoria del mondo, un progetto dell'UNESCO nato nel 1992 per salvaguardare le opere documentarie più importanti dell'umanità.

Regia: Fritz Lang

Musica: Gottfired Huppertz
Sceneggiatura: Fritz Lang, Thea von Harbou

Protagonisti: Alfred Abel, Gustav Fröhlich, Brigitte Helm

Genere: fantascienza, drammatico
Paese: Germania

Anno: 1927 (versione restaurata: 2010)

Durata: 153'


Metropolis alla RAI di Torino
Vedi il trailer
Guarda il film completo
Organico orchestra (sinfonica / da camera) pdf

Richiedi info e dati tecnici: info@gioelemuglialdo.it