L’OPERA – Dicembre 2007
‘I Pomeriggi Musicali’, Stagione Sinfonica 2007/8, Concerto di Natale

con Nessun commento

orchestraL’Orchestra dei “Pomeriggi Musicali” di Milano ha presentato al Teatro Dal Verme di Milano, in più serate, un “Gran galà dell’operetta” che ha ottenuto un inatteso ed inusitato successo di pubblico, successo confermato anche nelle trasferte al Teatro Cagnoni di Vigevano e al Teatro Sociale di Canzo.

La scelta di inserire tale tipo di repertorio nella stagione sinfonica si è rivelata così vincente. Indubbio merito se ne deve dare alla direzione dell’Isituzione e, nella resa artistica, al Maestro Gioele Muglialdo il quale ha condotto l’orchestra ad un livello sorprendente. Egli ha saputo anche inserire nel programma tre perle per sola orchestra di sicuro effetto e di indubbia difficoltà quali il “Can-can” da “Orfeo all’Inferno” di Offenbach, l’ouverture “Poeta e contadino” di F. Von Suppè ed il valzer “Oro e argento” di F. Lehàr. La sua è risultata una direzione orchestrale aderente alle intenzioni dei citati autori, impressione questa confermata anche nei restanti brani in cui figurava anche il canto […].

Apprezzatissimo soprattutto “Stanotte faccio il parigin”, inserito solo in anni recenti nella partitura dell’operetta “La vedova allegra”, eseguito con gusto e concertato secondo una strumentazione dal tocco arguto ed umoristico dello stesso Maestro Muglialdo […] Al termine ovazioni convinte a tutti gli interpreti ed in particolare all’indirizzo di Gioele Muglialdo a dimostrazione dell’alto gradimento della serata, trionfo scandito poi come bis al ritmo dell’inevitabile “Marcia di Radetsky”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *