UN VIAGGIO MUSICALE NEL MONDO DEL CINEMA

con Nessun commento

Grande successo del M° Muglialdo con la Thessaloniki State Symphony Orchestra […] chiamato alla ribalta ben 8 volte ha concesso ‘bis’ a grande richiesta […]

“Un viaggio musicale nel mondo del cinema”
Il concerto di ieri dell’Orchestra di Stato di Thessaloniki, CINEMA PARADISO, tenutosi nell’ambito 58° Festival Internazionale del Cinema di Salonicco e in collaborazione con la Thessaloniki Concert Hall, ha trasportato il pubblico nel magico mondo della “settima arte” con grandi melodie di Manos Hadjidakis (la “Sweet Suite” orchestrata da Nikos Kypourgós), di Nino Rota e di Ennio Morricone.
Nella sala – che ha registrato il ‘sold-out’ – sono tornate alla mente tutte le scene di film leggendari, come “Never on Sunday” (Mai di Domenica), “America, America”, “La dolce vita”, “Il Padrino”, “C’era una volta in America”, “La strada”, “Amarcord”, “Gli intoccabili” etc.
Il concerto è stato diretto dal direttore d’orchestra italiano Gioele Muglialdo, uno dei massimi esperti di musica da film. La grande orchestra sinfonica era per l’occasione impreziosita da un trio di solisti (mandolino, chitarra, fisarmonica).
Al termine dell’esecuzione di “Sweet Suite”, il Maestro Muglialdo ha chiamato sul palco il compositore Nikos Kypourgós che dopo aver ringraziato, ha indicato il cielo dedicando gli applausi a Manos Hadjidakis, il ‘vero’ creatore delle immortali melodie (nel 1960 vinse il Premio Oscar per la miglior colonna sonora proprio del film “Never on Sunday” diretto da Jules Dassin).
Alla fine del concerto, il M° Muglialdo (che è stato chiamato ben 8 volte in palcoscenico e che ha concesso un ‘bis’ a grande richiesta) ha detto: «Vi saluto tutti! Sono molto felice di aver diretto questo concerto con opere di compositori greci e italiani e sono altrettanto felice di aver avuto la possibilità di incontrare un grande musicista come Nikos Kypourgós».
Nikos Kypourgós ha replicato a sua volta: «Per me è stata una grande emozione, perché questa Suite non era mai stata eseguita ‘dal vivo’ prima d’ora. Era sta registrata, ma mai suonata prima d’ora in concerto. Così oggi ho avuto il piacere di ascoltarla, di ‘viverla’ in queste condizioni ideali, con questa fantastica orchestra e questo eccellente direttore d’orchestra, con cui siamo già diventati amici».

(Nikos Kyriakou – TSSO Press | November 11th, 2017)

Leggi articolo originale
Leggi la NEWS
Vedi la Gallery
Guarda il concerto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *